Home > blog > Perché i sistemi di building automation possono farti lavorare meglio

Perché i sistemi di building automation possono farti lavorare meglio

27 Luglio 2022 | blog

Rendere automatiche le funzioni degli impianti di un edificio può consentire di viverlo in modo molto più confortevole, sicuro e sostenibile. È questo l’assunto alla base della building automation, vale a dire quell’insieme di tecnologie che consentono di centralizzare la gestione degli impianti in modo da renderla più semplice e performante.

Uno smart building, vale a dire un edificio nel quale vengano integrati i sistemi di building automation, è una soluzione che trova applicazione sia in ambito residenziale che in quello produttivo, ma anche in strutture ricettive o dedicate ai servizi in genere.

Ad esempio, vorresti che alcune funzionalità essenziali del magazzino della tua azienda fossero gestite in modo automatico, assicurandoti allo stesso tempo ottime performance di risparmio energetico? Allora sicuramente la building automation può offrirti delle soluzioni interessanti per il tuo lavoro.

 

Cosa puoi fare con la building automation?

In breve, la building automation rende un edificio e tutte le sue componenti un unico sistema integrato. In questo modo è possibile automatizzare tutte le aree e gestirle con una supervisione centralizzata per quanto riguarda ad esempio:

  • illuminazione;
  • accessi dai diversi ingressi;
  • riscaldamento;
  • condizionamento dell’aria;
  • rilevazione degli incendi.

Grazie all’interfacciamento con dispositivi diversi come multimetri, rilevatori, centrali antincendio, sensori, inverter e altro, il sistema di building automation rende l’edificio una sorta di rete intelligente, che viene monitorata in tempo reale e continuamente, ricavando quindi anche tutti i dati interessanti relativi al funzionamento degli impianti, ai consumi, a eventuali accessi indesiderati. Avere a disposizione questo tipo di informazioni consente poi di rilevare le eventuali anomalie, intervenendo in modo veloce ed efficace per correggere la situazione. E così è possibile ridurre i costi della manutenzione, perché si potrà risolvere diversi tipi di guasto o malfunzionamento prima che generino danni importanti.

Soluzioni di questo tipo consentono anche di rendere più sicuri edifici di grandi dimensioni, come magazzini o centri commerciali, tenendo sotto controllo eventuali accessi anomali ed eventi potenzialmente distruttivi, come gli incendi.

Infine, a favore della building automation va citato anche il fattore comfort: monitorare e gestire da remoto i sistemi di automazione grazie ad appositi device consente di avere sotto controllo le strutture in ogni momento, proteggendole in tutta comodità anche senza recarsi sul posto.

 

 

La norma UNI EN 15232 e il risparmio energetico con la building automation

Esiste un sistema di classificazione delle performance della building automation? Certo. Si tratta della norma europea “Prestazione energetica degli edifici – incidenza dell’automazione, della regolazione e della gestione tecnica degli edifici”, conosciuta anche come UNI EN 15232, che definisce i diversi livelli di efficienza energetica ottenibili con la building automation, suddividendo gli edifici in quattro classi:

  • Classe D “non energy efficient”: comprende gli edifici che non dispongono di alcuna automazione;
  • Classe C “standard”: indica la presenza di alcune sotto-funzioni di automazione per ogni funzione di building automation;
  • Classe B “advanced”: per le strutture in cui sia presente una gestione centralizzata di tutti gli impianti all’interno dell’edificio;
  • Classe A “high energy performance”: è la classe più performante, con sistemi di automazione e gestione centralizzata che garantiscono ottime prestazioni energetiche.

 

Al momento per l’Italia la classe di riferimento per gli edifici è la C. In breve, le potenzialità della building automation non vengono ancora sfruttate appieno da costruttori e committenti, nonostante il risparmio dal punto di vista energetico (e quindi sulle bollette) che è possibile ottenere sia decisamente elevato.

 

Hai mai pensato di rendere più efficiente un tuo edificio di grandi dimensioni?

Eurotec grazie all’utilizzo di dispositivi PLC evoluti può automatizzare tutte le aree di grandi infrastrutture, rendendo ogni zona logicamente autonoma ma allo stesso tempo integrata nel sistema e gestibile dalla supervisione centralizzata.

La nostra esperienza decennale nel campo dell’automazione ci rende in grado di selezionare la strumentazione più flessibile, affidabile e all’avanguardia per ogni esigenza, identificando velocemente la soluzione più adeguata e implementandola alla perfezione.

Realizziamo soluzioni altamente personalizzate e progetti per:

  • gestione, automazione, supervisione di tutte le aree BMS di grandi centri commerciali;
  • UTA;
  • centrali idriche;
  • centrali termiche;
  • centrali giardinaggio;
  • rooftop;
  • rilevamento dei consumi energetici;
  • gestione delle luci;
  • interfacciamento con i sistemi antincendio e di videosorveglianza.

Richiedi una consulenza ai nostri esperti e scopri come potresti risparmiare gestendo al meglio le tue strutture!

 

Contattaci

Condividi questo articolo

Acquista Online i prodotti EUROTEC!
(in arrivo)

Scopri subito tutta le selezione dei prodotti di Misurazione e Controllo acquistabili sul nostro E-Commerce.