Home > blog > Consumo effettivo VS modelli ideali di consumo: cosa dovrebbe fare la tua azienda

Consumo effettivo VS modelli ideali di consumo: cosa dovrebbe fare la tua azienda

19 Gennaio 2022 | blog

 

Quando si parla di consumo energetico, esiste una differenza fondamentale tra modelli ideali e reali.

Infatti, molto spesso i tecnici stilano dei documenti di consumi energetici ideali a cui l’azienda dovrebbe tendere, senza però visitare gli impianti e comprendere lo stato dell’arte.

 

Il consumo reale di un’impresa dipende da numerosi fattori, in primis dalle condizioni fisiche degli impianti, dalle ore effettive di funzionamento, dall’utilizzo di strumenti di qualità elevata e dall’efficienza dei metodi di monitoraggio.

 

Soltanto dopo aver valutato lo stato effettivo dei consumi è possibile stilare un modello ideale, sia per risparmiare notevoli somme di denaro, sia per migliorare l’efficienza energetica degli impianti, salvaguardando l’ambiente.

 

Infatti, il settore industriale è responsabile di una quota molto significativa dei consumi energetici mondiali e per questo sono state sviluppate numerose strategie e metodologie per il controllo e la riduzione dei consumi energetici.

 

Ad esempio, l’utilizzo degli indicatori di prestazione energetica è riconosciuto come uno degli strumenti più efficaci per il monitoraggio dei consumi e l’individuazione di strategie per la loro riduzione.

 

Tra i numerosi indicatori, alcuni possano essere assunti come riferimento di eccellenza in termini di prestazione energetica, e possano essere applicati dalle aziende all’interno di specifici settori produttivi per:

  1. confrontare le proprie prestazioni;
  2. valutare margini di miglioramento;
  3. definire adeguate strategie di efficientamento energetico.

 

La valutazione aziendale

 

Ottenere una corretta gestione dell’energia richiede attente valutazioni del processo, attraverso approcci il più possibile multidisciplinari e che coinvolgono differenti figure aziendali (come la direzione, l’assicurazione della qualità, il reparto produzione e l’ufficio tecnico).

 

Lo studio si propone di sviluppare metodi e strumenti per il supporto alla valutazione energetica e per aiutare coloro che sono impegnati nella gestione dei consumi di energia ad implementare le prestazioni energetiche del sistema in esame.

 

I metodi che vengono proposti, solitamente, forniscono un supporto per l’analisi delle prestazioni e per la definizione della corretta strategia da attuare per implementare e migliorare l’efficientamento degli impianti.

 

Tutti i metodi e gli strumenti di valutazione identificati sono essenziali per l’attività di gestione dell’energia, in quanto consentono di identificare opportunità di miglioramento e permettono di monitorare l’uso dell’energia, confrontando gli effetti della strategia attuata.

 

L’utilizzo di alcuni strumenti di monitoraggio, può, inoltre, aiutare le industrie a migliorare le proprie conoscenze sulla tematica dell’efficienza energetica e a organizzare al meglio le misure di riduzione dell’energia.

 

Generalmente l’adozione di strumenti di monitoraggio e analisi del consumo dei processi produttivi

aziendali rappresentano il primo passo verso l’aumento dell’efficienza energetica.

 

Infatti, il monitoraggio dei consumi energetici, unitamente al confronto delle prestazioni tramite i modelli di prestazione, risultano essere strumenti fondamentali una gestione ottimale dell’energia.

 

Infatti, la norma ISO 50001:2018 sui sistemi di gestione dell’energia ha al suo interno numerose sezioni che illustrano le metodologie di misura delle prestazioni.

 

La corretta implementazione dei Sistemi di Gestione dell’Energia non comporta solamente l’attuazione di misure volte al monitoraggio dei consumi, ma prevede anche l’utilizzo e lo sviluppo di pratiche gestionali, basate sul coinvolgimento di tutto il personale per raggiungere un miglioramento continuo delle prestazioni.

 

Inoltre, l’utilizzo sistematico di pratiche ben definite porta ad una gestione organica e ottimale dell’energia con l’unico obiettivo di migliorare tutti gli aspetti energetici dei sistemi aziendali.

 

La gestione dell’energia è quindi un complesso sistema di pratiche che sono sempre più diffuse nel tessuto industriale e che richiedono, per la valutazione della loro efficacia, di essere confrontate attraverso degli opportuni indicatori di prestazione e relativi valori di riferimento.

 

Indicatori di prestazione energetica

 

La misurazione delle prestazioni energetiche tramite indicatori di prestazione e l’analisi di benchmark sono, sicuramente, fattori chiave per il buon funzionamento della produzione industriale e rappresentano le prime attività utili per la caratterizzazione dei consumi e soprattutto per la definizione delle opportunità di efficientamento energetico.

 

L’analisi delle prestazioni energetiche e di benchmark per essere efficaci e funzionali al loro obiettivo,

ovvero il miglioramento dell’efficienza energetica, hanno bisogno di modelli che consentano il confronto tra le prestazioni del sistema in esame con gli altri appartenenti allo stesso settore industriale.

 

Il livello di benchmark a cui le prestazioni dovrebbero tendere può essere definito in numerose maniere,

tuttavia si possono distinguere due approcci distinti:

 

  1. descrittivo, che utilizza modelli statistici per caratterizzare il funzionamento e le prestazioni del sistema in esame;
  2. ingegneristico/economico, che individua i processi e le tecnologie da utilizzare, per l’analisi delle pratiche migliori.

La differenza tra i due approcci è sostanziale. I modelli statistici si basano sull’analisi di una pratica “media”, ossia frutto dell’analisi statistica delle prestazioni di un impianto. I modelli ingegneristici, invece, cercano di caratterizzare il più alto livello di prestazione ottenibile dall’uso di una determinata tecnologia (per questo chiamato best practice).

 

I modelli statistici consentono di “allargare” il confronto prendendo in considerazione interi sistemi o

processi produttivi, poiché solitamente questo tipo di approccio, basandosi su dati aggregati, riesce a

valutare le prestazioni di sistemi complessi, al limite anche di interi settori, di cui sarebbe impossibile

caratterizzare la migliore pratica.

 

Tra i due approcci, nella pratica risulta più utile un indicatore che certifichi la vicinanza (o la lontananza) delle prestazioni reali rispetto a quelle indentificate come ideali.

 

In questo modo l’azienda ha un’indicazione chiara di come arrivare a ridurre il consumo di energia.

 

L’utilizzo di metodologie basate sul calcolo e sul confronto di indicatori di prestazione ha svariati obiettivi, in primis la raccolta di informazioni riguardo le prestazioni dell’impianto.

 

Inoltre, gli indicatori, forniscono una rappresentazione accurata delle prestazioni del sistema per la definizione degli obiettivi di efficientamento.

 

Dunque, gli indicatori di prestazione possono essere utilizzati come:

  1. strumento di monitoraggio delle prestazioni energetiche nel tempo;
  2. strumento di informazione sull’efficacia delle misure di efficientamento messe in atto;
  3. strumento per l’individuazione di una metodologia che evidenzi i consumi energetici e le opportunità di efficientamento.

 

Dunque, da quanto detto finora appare evidente che per individuare indicatori di prestazione energetica debbano essere utilizzati degli strumenti di monitoraggio.

Eurotec, ad esempio, progetta e realizza sistemi di telecontrollo e automazione in molteplici settori. Siamo in grado di fornire una soluzione completa e personalizzata. Poi, grazie al nostro ufficio tecnico mettiamo a disposizione dei clienti un supporto a 360°, sia sul campo che da remoto.

Noi di Eurotec realizziamo e progettiamo:

  • quadri con RTU e sistemi di trasmissione dati sia in presenza di alimentazione che con fonti di energia alternativa o completamente a batteria;
  • software SCADA, sistemi cartografici e di geolocalizzazione, integrandoli con piattaforme di reportistica ed analisi dei dati storici a lungo termine.

 

per ricevere una consulenza dai nostri esperti

 

 

Contattaci

 

 

 

Alessandro Sterfano – Direttore

Condividi questo articolo

Acquista Online i prodotti EUROTEC!
(in arrivo)

Scopri subito tutta le selezione dei prodotti di Misurazione e Controllo acquistabili sul nostro E-Commerce.