Home > blog > Il settore energetico sta cambiando: nuove tecnologie e incentivi per la salvaguarda dell’ambiente

Il settore energetico sta cambiando: nuove tecnologie e incentivi per la salvaguarda dell’ambiente

17 Novembre 2021 | blog

 

 

Batterie, veicoli elettrici, nuove strutture tecnologiche, digitalizzazione, software di controllo energetico: sono alcune delle tecnologie che stanno aiutando le aziende nella transizione energetica.

 

La crisi ambientale sta spingendo le aziende ad adattare i propri modelli di business verso un sistema resiliente, in grado di adattarsi e convivere con uno scenario in continuo mutamento. In questo panorama, le nuove tecnologie a disposizione giocano un ruolo importante.

 

Non è un caso che proprio in questo periodo la produzione da fonti rinnovabili ha superato quella dei combustibili fossili. A tal proposito, molti Stati europei stanno promuovendo politiche per favorire gli investimenti ecosostenibili da parte delle PMI.

 

In Italia, infatti, sono molti gli incentivi e i contributi a fondo perduto per sostenere le imprese e spingerle verso la transizione.  Ne sono un palese esempio tutte le misure previste dalla legge di Bilancio 2020 per il “Green new deal”. Le risorse stanziate, mediante un apposito fondo, ammontano a oltre 4 miliardi di euro.

 

Infatti, la legge di Bilancio ha stabilito la costituzione di un fondo per la crescita sostenibile a cui saranno assegnate risorse per oltre 4,2 miliardi di euro: 470 milioni di euro per l’anno 2020, 930 milioni di euro per l’anno 2021, 1.420 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022 e 2023.

 

Il fondo per la crescita sostenibile potrà essere impiegato per programmi specifici di investimento e operazioni “green”, per numerose realtà di business.

 

Gli investimenti finanziabili dovranno essere finalizzati a realizzare progetti economicamente sostenibili e che abbiano come obiettivo la riduzione degli sprechi energetici, l’economia circolare, il supporto all’imprenditoria giovanile e femminile, la riduzione dell’uso della plastica e la sua sostituzione con materiali alternativi, nonché la rigenerazione urbana, il turismo sostenibile, l’adattamento e la mitigazione dei rischi sul territorio derivanti dal cambiamento climatico e, in generale, programmi di investimento e progetti a carattere innovativo e ad elevata sostenibilità ambientale e che tengano conto degli impatti sociali.

 

Fondo perduto per gli investimenti green

 

Coloro che beneficiano dei programmi di investimento del fondo per la crescita sostenibile potranno usufruire, in aggiunta ai finanziamenti agevolati già previsti, di un contributo a fondo perduto per spese di investimento, fino ad un massimo del 15% dell’investimento.

 

Le risorse a disposizione ammontano a 10 milioni di euro per l’anno 2020, 40 milioni di euro per l’anno 2021 e a 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022 e 2023.

 

Nella legge di Bilancio 2020 è stata introdotta che una grande novità, che riguarda “l’autoimprenditorialità” (capo 0I del titolo I del D.Lgs. n. 185/2000) per sostenere, su tutto il territorio nazionale, la creazione di nuove piccole e micro imprese competitive (a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile). Tali imprese avranno, infatti, condizioni agevolate per l’accesso al credito.

 

I programmi di investimento, in ogni caso, potranno essere finanziati con agevolazioni complessive fino al 90% delle spese ammissibili.

 

Anche la legge Sabatini è stata potenziata per effetto della legge di Bilancio al fine di favorire ulteriormente gli investimenti ecosostenibili da parte delle PMI.

Gli investimenti green finanziabili consistono in operazioni di acquisto (anche con formula leasing) di macchinari, impianti e attrezzature a basso impatto ambientale, che devono essere integrati in programmi ben strutturati, finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi.

 

I vantaggi introdotti per gli investimenti green sono soprattutto tre:

  1. una riserva di fondi del 25% delle risorse totali;
  2. una maggiorazione dei contributi, i quali saranno rapportati agli interessi calcolati, in via convenzionale, sul finanziamento a un tasso annuo del 3,575%;
  3. la garanzia del Fondo nazionale di garanzia per le PMI, a valere sui finanziamenti Sabatini per l’ambiente, potrà essere concessa a titolo gratuito, nel rispetto delle regole di cumulo e delle intensità massime previste dalla normativa dell’Unione europea in materia di aiuti di Stato.

Sono molte le aziende che possono accedere ai fondi. Basta dimostrare di aver attuato un piano di trasformazione energetica. Il primo passo, il più ovvio e semplice, è iniziare a monitorare i consumi, per evitare inutili sprechi energetici.

 

La raccolta i dati per il miglioramento e la riduzione dell’energia durante i processi produttivi e un comprovato documento di accesso ai fonti di investimento.

 

Dunque, le aziende che vogliono prendere le dovute precauzioni, non perdere competitività sul mercato e avviarsi verso la transizione energetica, possono affidarsi a esperti nel settore del Saving energetico, per monitorare i propri consumi.

 

Attenzione, però, alle ditte neonate: non tutte le realtà sono consolidate e hanno iniziato questo business soltanto per cavalcare l’onda del momento.

 

EUROTEC, da oltre 30 anni offre servizio di consulenza e fornitura della strumentazione per il controllo dei processi. Infatti, abbiamo una comprovata esperienza nella produzione di sistemi per il telecontrollo e automazione.

 

Ci occupiamo di progettare e realizzare reti di monitoraggio energetico e telecontrollo in molteplici settori e siamo specializzati:

  • nell’individuazione di possibili sprechi energetici;
  • negli incrementi di qualità ed efficienza in produzione;
  • nei controlli in tempo reale sui consumi;
  • nel migliorare l’eco sostenibilità dei processi produttivi.

 

Se vuoi scoprire come monitorare correttamente i tuoi trend di consumo

 

 

Contattaci

 

 

 

 

 

Guido Bertacchini – team Ricerca e Sviluppo

Condividi questo articolo

Acquista Online i prodotti EUROTEC!
(in arrivo)

Scopri subito tutta le selezione dei prodotti di Misurazione e Controllo acquistabili sul nostro E-Commerce.